I nuovi stranieri della Serie A: Jeremie Boga (Sassuolo)

0
Jeremie Boga Sassuolo

Non si fermano le schede della rubrica di SpazioCalcio che vi presentano i nuovi stranieri che giocheranno nel campionato di Serie A 2018-2019. Oggi tocca a Jeremie Boga, nuovo giocatore del Sassuolo.

Nome: Jeremie Boga
Data di nascita: 3 gennaio 1997
Nazionalità: ivoriana
Ruolo: centrocampista
Costo trasferimento: 3.900.000€

La stagione appena passata del Sassuolo non è stata sicuramente tra le più esaltanti da quando i neroverdi sono arrivati in Serie A. Ad iniziare dall’esonero di Cristian Bucchi per fare posto a Giuseppe Iachini e con una salvezza ottenuta soltanto sul finire del campionato dopo tante difficoltà. Il proprietario Giorgio Squinzi punta naturalmente a ritornare alle vette raggiunte con Eusebio Di Francesco in panchina e magari a ritornare a calcare i campi europei. A tutto ciò si è aggiunta la vendita a fine giugno di Matteo Politano, probabilmente il giocatore più decisivo della passata annata, che ha messo in moto l’amministratore delegato Giovanni Carnevali per rinforzare la squadra. Tra gli arrivi nel reparto avanzato spicca il nome di Jeremie Boga, acquistato durante la scorsa settimana dal Chelsea per una cifra di poco inferiore ai quattro milioni di euro, con opzione di recompra a favore dei Blues da poter esercitare la prossima estate. L’ivoriano arriva in Emilia dopo tre stagioni tra i professionisti in tre campionati completamente diversi sempre in prestito. La prima l’ha trascorsa in Ligue 1 al Rennes, subentrando spesso dalla panchina; poi nel 2016-2017 è passato al Granada con ventisei presenze totali di cui quattordici dal primo minuto e la stagione scorsa è stato in Championship con il Birmingham con trentaquattro apparizioni.

Boga non ha ancora trovato una posizione definita in campo, tanto che ha giocato praticamente ovunque nel reparto avanzato. Inizialmente era stato impiegato principalmente da trequartista, ma nelle ultime annate è stato dirottato sugli esterni per sfruttare al meglio il suo strappo in velocità e la sua qualità di saltare l’uomo in modo continuativo. Destro di piede, è letale soprattutto perché riesce a cambiare passo in un attimo, mettendo fuori tempo il difensore avversario. Deve e può migliorare ancora in fase di conclusione, poiché il bottino di sole due reti firmate l’anno scorso non rende giustizia alle sue abilità. Boga avrà il vantaggio di giocare ed imparare da uno degli allenatori che si sono dimostrati più interessanti nell’ultima annata: Roberto De Zerbi. Il tecnico ex Benevento ha dimostrato una buona fluidità a livello di moduli, mentre l’idea tattica è sempre stata piuttosto offensiva e potrebbe esaltare un giocatore dalle caratteristiche dell’ivoriano.

LE PRECEDENTI SCHEDE

William Bianda – Roma
Christian Nørgaard – Fiorentina
Johan Djourou – SPAL
Arkadiusz Reca – Atalanta
Rok Vodišek – Genoa
Dávid Hancko – Fiorentina
Daniel Fuzato – Roma
Soualiho Meïté – Torino
Krzysztof Piątek – Genoa
Federico Santander – Bologna
Mattias Svanberg – Bologna
Riza Durmisi – Lazio
Juan Musso – Udinese
Omar Colley – Sampdoria
Valon Berisha – Lazio
Iván Marcano – Roma
Silvio Proto – Lazio
Alban Lafont – Fiorentina
Felipe Vizeu – Udinese
Ante Ćorić – Roma
Justin Kluivert – Roma
Hidde ter Avest – Udinese
Alen Halilović – Milan
Fabián Ruiz – Napoli
Cristiano Ronaldo – Juventus
Darijo Srna – Cagliari
Emre Can – Juventus
Lautaro Martínez – Inter