I nuovi stranieri della Serie A: Hirving Lozano (Napoli)

0

Rettilineo finale per le presentazioni dei nuovi stranieri arrivati in Serie A entro il 2 settembre. Quello di stasera è probabilmente il più forte degli ingaggi dell’ultima settimana di mercato, Hirving Lozano del Napoli.

Nome: Hirving Rodrigo Lozano Bahena
Data di nascita: 30 luglio 1995
Nazionalità: messicana
Ruolo: attaccante
Costo trasferimento: 42.000.000€

L’ultimo colpo di mercato del Napoli è stato Fernando Llorente, tesserato da svincolato, ma è il penultimo quello che può far pensare in grande i tifosi: Hirving Lozano. Chi non lo conosceva e ha storto il naso, venendo a sapere che Aurelio De Laurentiis aveva ceduto (dopo una lunga trattativa in cui, più volte, sembrava che il presidente stesse cambiando obiettivo) pagando i quarantadue milioni di euro di clausola rescissoria imposti dal PSV Eindhoven, si sarà già ricreduto lo scorso 31 agosto, quando da subentrato ha fatto ammattire la difesa della Juventus propiziando la rimonta da 3-0 a 3-3, poi vanificata dall’autogol di Kalidou Koulibaly in pieno recupero. I numeri del Chucky sono impressionanti e affiancati da giocate che vanno al di là delle statistiche: gol all’esordio da professionista (in Liga MX, all’Estadio Azteca di Città del Messico), gol all’esordio in Eredivisie, gol all’esordio in Champions League, gol all’esordio ai Mondiali e gol all’esordio in Serie A, praticamente ogni volta che ha debuttato ha segnato e poi comunque non si è certo fermato. Pur non essendo un centravanti Lozano vanta, ad appena ventiquattro anni, già novantaquattro gol fra club e nazionale, con un rendimento realizzativo che in Europa si è ulteriormente migliorato: diciannove gol (diciassette in campionato) la prima stagione in Olanda e ventidue la scorsa, di cui quattro in Champions League.

La progressione in velocità è l’arma migliore di Lozano e quasi sempre semina il panico fra gli avversari appena parte in velocità sulla fascia. Ambidestro, può giocare senza problemi sulla fascia sinistra o su quella destra: al Napoli, nel 4-2-3-1 usato in questo inizio di stagione da Carlo Ancelotti, può fare soprattutto l’esterno, mentre col 4-4-2 dello scorso anno può essere anche impiegato come seconda punta. Agli esordi spesso preferiva il dribbling, poi si è rapidamente specializzato nel finalizzare l’azione e la sua media gol è aumentata esponenzialmente, senza mai avere veri e propri cali e senza mai patire il passaggio da un tipo di calcio a un altro. Non ha il fisico da corazziere, e non è una prima punta, ma per il resto sa fare tutto quello che si può chiedere a un attaccante e in Messico stravedono per lui, perché non vedevano un fenomeno del genere dai tempi del leggendario Cuauhtémoc Blanco. La prima in maglia azzurra di Lozano è stata subito interessante, a parte il risultato finale, in breve tempo c’è da scommettere che diventerà titolare fisso e continuerà a fare grandi cose.

I NUOVI STRANIERI DELLA SERIE A 2019-2020 – LE PRECEDENTI SCHEDE

Rachid Ghezzal (Fiorentina)
Karlo Letica (SPAL)
Mert Müldür (Sassuolo)
Frank Ribéry (Fiorentina)
Kevin Agudelo (Genoa)
Walace (Udinese)
Léo Duarte (Milan)
Jony (Lazio)
Hernani (Parma)
Martin Škrtel (Atalanta)
Nahitan Nández (Cagliari)
Lasse Schöne (Genoa)
Romelu Lukaku (Inter)
Danilo (Juventus)
Jaromír Zmrhal (Brescia)
Amir Rrahmani (Verona)
Brayan Vera (Lecce)
Sinan Gümüş (Genoa)
Szymon Żurkowski (Fiorentina)
Romario Benzar (Lecce)
Takehiro Tomiyasu (Bologna)
Julian Chabot (Sampdoria)
Jeremy Toljan (Sassuolo)
Florian Ayé (Brescia)
Yevhen Shakhov (Lecce)
Rafael Leão (Milan)
Elif Elmas (Napoli)
Valentino Lazaro (Inter)
Igor (SPAL)
Aleksa Terzić (Fiorentina)
Jerdy Schouten (Bologna)
Jhon Chancellor (Brescia)
Morten Thorsby (Sampdoria)
Stefano Denswil (Bologna)
Jesse Joronen (Brescia)
Denis Vavro (Lazio)
Rodrigo Becão (Udinese)
Adrien Rabiot (Juventus)
Ruslan Malinovskyi (Atalanta)
Diego Godín (Inter)
Sebastian Walukiewicz (Cagliari)
Pau López (Roma)
Andreas Skov Olsen (Bologna)
Matthijs de Ligt (Juventus)
Aaron Ramsey (Juventus)
Gonzalo Maroni (Sampdoria)
Theo Hernández (Milan)