I nuovi stranieri della Serie A: Daniel Fuzato (Roma)

0

Dei tanti acquisti della Roma quello meno conosciuto, anche perché ancora deve esordire da professionista, è senza dubbio Daniel Fuzato: questa la sua scheda per la rubrica dei nuovi stranieri della Serie A 2018-2019.

Nome: Daniel Cerântula Fuzato
Data di nascita: 4 luglio 1997
Nazionalità: brasiliana
Ruolo: portiere
Costo trasferimento: 500.000€

Da un portiere brasiliano a un altro. Ieri sera la Roma ha ufficializzato la cessione al Liverpool di Alisson Becker, diventato l’estremo difensore più pagato nella storia del calcio (vedi articolo), ma nel frattempo aveva già ingaggiato un suo connazionale nel ruolo, il ventunenne Daniel Fuzato. Si tratta ovviamente di un acquisto in prospettiva, che non potrà certo prendere immediatamente il posto del suo più illustre collega, anche per il semplice fatto che deve ancora fare il suo debutto assoluto nel calcio dei grandi. È stato il direttore sportivo Monchi, il giorno della presentazione di Ante Ćorić e William Bianda, a ufficializzare l’accordo: «Approfitto per annunciare che abbiamo fatto l’acquisto del terzo portiere della società, Fuzato, portiere brasiliano di ventuno anni che gioca nel settore giovanile del Palmeiras».

Il ruolo è definito: di fatto sostituisce Bogdan Lobonţ, che si è ritirato, nelle gerarchie parte dietro al prossimo portiere giallorosso (che sia Alphonse Areola, Robin Olsen, Kasper Schmeichel o un altro nome) e ad Antonio Mirante, preso per fare la riserva. Pagato cinquecentomila euro perché quasi a scadenza, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2022 e vestirà la maglia numero 63, anno di nascita del padre. È un acquisto di prospettiva: la Roma intende formarlo in casa e poi, se mostrerà di valere una maglia da titolare, potrà anche scendere in campo, ma per ora è difficile che possa avere presenze ufficiali nel breve periodo. Al Palmeiras è cresciuto con il mito di Marcos (il portiere della Seleção ai Mondiali vinti nel 2002) e ha fatto in tempo a collezionare un paio di panchine, mentre ha esordito col Brasile Under-20 nel settembre del 2016 contro l’Inghilterra, ora dovrà guadagnarsi un posto in Serie A.

LE PRECEDENTI SCHEDE

Soualiho Meïté – Torino
Krzysztof Piątek – Genoa
Federico Santander – Bologna
Mattias Svanberg – Bologna
Riza Durmisi – Lazio
Juan Musso – Udinese
Omar Colley – Sampdoria
Valon Berisha – Lazio
Iván Marcano – Roma
Silvio Proto – Lazio
Alban Lafont – Fiorentina
Felipe Vizeu – Udinese
Ante Ćorić – Roma
Justin Kluivert – Roma
Hidde ter Avest – Udinese
Alen Halilović – Milan
Fabián Ruiz – Napoli
Cristiano Ronaldo – Juventus
Darijo Srna – Cagliari
Emre Can – Juventus
Lautaro Martínez – Inter