I nuovi stranieri della Serie A: Christian Nørgaard (Fiorentina)

0
Christian Nørgaard Fiorentina

Continuano le schede della rubrica di SpazioCalcio che vi presentano i nuovi stranieri che giocheranno nel campionato di Serie A 2018-2019. È il turno di Christian Nørgaard, nuovo acquisto della Fiorentina ufficializzato la scorsa settimana.

Nome: Christian Thers Nørgaard
Data di nascita: 10 marzo 1994
Nazionalità: danese
Ruolo: centrocampista
Costo trasferimento: 3.500.000€

Continua a buon ritmo il calciomercato della Fiorentina con Pantaleo Corvino che sta cercando di consegnare una squadra il più completa possibile all’allenatore Stefano Pioli. Sul finire della scorsa settimana è così arrivato un nuovo colpo in entrata e si tratta di Christian Nørgaard, danese acquistato dal Bröndby IF per circa tre milioni e mezzo di euro. Per Nørgaard questa avventura in viola rappresenta la seconda opportunità in uno dei campionati europei principali, dopo che nel 2012 fu acquistato dall’Amburgo, ma non giocò mai nella prima squadra del club tedesco e si limitò a ventidue presenze nella formazione riserve. Dopo la deludente esperienza in Germania è così ritornato in patria al Bröndby dove è diventato un elemento fondamentale, come dimostra l’ultima annata con quarantuno presenze totali. Ultima stagione che ha visto la squadra danese vincere la Coppa di Danimarca, ma anche perdere incredibilmente all’ultima giornata il campionato, dopo essere precipitata in una profonda crisi nelle ultime partite con tre pareggi ed una sconfitta nelle ultime quattro sfide. Ha una lunga esperienza con l’under-21 della Danimarca in cui conta quasi trenta presenze, mentre deve compiere ancora l’esordio in nazionale maggiore e può sperare di agguantarla se dovesse fare un ulteriore step di crescita in Serie A.

Nørgaard è arrivato e si è subito unito al resto della squadra nel ritiro di Moena per cercare di entrare il prima possibile nelle idee tattiche di Pioli. È un mediano puro con una discreta mobilità, anche se paga una velocità di gambe non certo irresistibile che l’ha costretto a sviluppare una maggiore intelligenza tattica per bloccare gli attacchi avversari. Ha delle discrete abilità nella costruzione del gioco, anche se difficilmente cerca il lancio lungo e preferisce distribuire il gioco con il pallone rasoterra. Nella rosa viola prende il posto di Milan Badelj svincolato a giugno, stesso ruolo ma con caratteristiche differenti, perché il danese è più forte a livello fisico ma meno tecnico del croato vice-campione del mondo.

[Immagine presa da gianlucadimarzio.com]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Johan Djourou – SPAL
Arkadiusz Reca – Atalanta
Rok Vodišek – Genoa
Dávid Hancko – Fiorentina
Daniel Fuzato – Roma
Soualiho Meïté – Torino
Krzysztof Piątek – Genoa
Federico Santander – Bologna
Mattias Svanberg – Bologna
Riza Durmisi – Lazio
Juan Musso – Udinese
Omar Colley – Sampdoria
Valon Berisha – Lazio
Iván Marcano – Roma
Silvio Proto – Lazio
Alban Lafont – Fiorentina
Felipe Vizeu – Udinese
Ante Ćorić – Roma
Justin Kluivert – Roma
Hidde ter Avest – Udinese
Alen Halilović – Milan
Fabián Ruiz – Napoli
Cristiano Ronaldo – Juventus
Darijo Srna – Cagliari
Emre Can – Juventus
Lautaro Martínez – Inter