I nuovi stranieri della Serie A: Aleksandar Trajkovski (Palermo)

0

La scheda di oggi è stata fatta da Calcio Belga, il primo sito in italiano sulla Jupiler Pro League, e riguarda il nuovo acquisto del Palermo proveniente dallo Zulte Waregem, Aleksandar Trajkovski, un giocatore poco mediatico ma dal talento indiscutibile.

 

Nome: Aleksandar Trajkovski
Data di nascita: 5 settembre 1992
Nazionalità: macedone
Ruolo: centrocampista
Costo trasferimento: 900.000€

Il Palermo lo ha acquistato subito dopo la cessione di Paulo Dybala, e dallo stesso Zamparini è stato definito l’erede dell’argentino ormai in forza alla Juve. Ma in realtà, Aleksandar Trajkovski ha poco a che vedere con l’attaccante, e il paragone non regge. Il Palermo lo ha prelevato dallo Zulte Waregem, con il quale, durante l’ultima stagione, ha avuto una media di un gol e un assist ogni 410 minuti. I numeri non sono così stupefacenti, ma le statistiche nel calcio contano fino ad un certo punto: Trajkovski ha saputo sempre dare ordine alla trequarti dello Zulte e si è sempre fatto trovare pronto quando chiamato in causa. Il prossimo anno, sotto la guida di Giuseppe Iachini, potrebbe iniziare la stagione dalla panchina, ma sicuramente saprà ritagliarsi il suo minutaggio a lungo andare. Il ventiduenne, alto circa 180 centimetri, è dotato di gran senso della posizione ed è abile nei movimenti senza palla; la sua visione di gioco gli permette di prendere sempre la decisione migliore in breve tempo, e grazie alla sua duttilità può ricoprire tutti i ruoli in attacco, dal trequartista all’ala, dalla seconda punta al falso nove. Non è uno di quei giocatori che cerca spesso l’azione personale, nonostante sappia destreggiarsi nei dribbling e nei tiri dalla distanza, e preferisce l’assist al gol. Fa della rapidità una sua importante caratteristica, e per questo motivo potrebbe duettare bene con il più lento Franco Vázquez. Forte della sua sicurezza di sé e della sua capacità di utilizzare al meglio entrambi i piedi, potrà certamente dire la sua in Serie A e, se trovasse continuità, chissà non ne possa diventare protagonista.

Articolo scritto da Calcio Belgahttp://calciobelga0.wordpress.comTwitter: @calciobelga

[Immagine presa da youtube.com]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Patric – Lazio
Kamil Wilczek – Carpi
Cláudio Winck – Hellas Verona
Mario Suárez – Fiorentina
Issa Cissokho – Genoa
Diogo Figueiras – Genoa
Wesley Hoedt – Lazio
Fernando – Sampdoria
Ravel Morrison – Lazio
Niklas Moisander – Sampdoria
João Miranda – Inter
Oscar Hiljemark – Palermo
Ali Adnan – Udinese
Jeison Murillo – Inter
Sami Khedira – Juventus
Luiz Adriano – Milan
Martín Montoya – Inter
Mario Mandžukic – Juventus
Geoffrey Kondogbia – Inter
Carlos Bacca – Milan