I migliori talenti del calcio mondiale: Marko Grujic

0

Ventiquattresima scheda stagionale dei migliori talenti del calcio mondiale: il prescelto di quest’oggi è Marko Grujic, che a fine stagione passerà al Liverpool.

 

Nome: Marko Grujic
Data di nascita: 13 aprile 1996
Nazionalità: serba
Ruolo: centrocampista
Squadra: Stella Rossa

La pessima situazione finanziaria della Stella Rossa ha costretto il club di Belgrado a vendere il prima possibile uno dei suoi principali gioielli, il diciannovenne centrocampista Marko Grujic. Su di lui c’erano anche squadre italiane, come Inter e Torino, ma alla fine l’ha spuntata il Liverpool con un’offerta da sette milioni di euro. Agli ordini di Jürgen Klopp, che si dice sia stato decisivo per convincere il ragazzo, Grujic si aggregherà soltanto nella prossima stagione, perché appena dopo l’ingaggio è stato rimandato in prestito alla Crvena Zvezda, in modo da poter finire il campionato (praticamente perfetto, in ventiquattro giornate ventidue vittorie e due pareggi, con il successo nel derby contro i rivali di sempre del Partizan per 1-2 nello scorso weekend) e non avere da subito la pressione di una grande squadra in difficoltà come sono i Reds. In realtà Grujic la pressione non l’ha mai sentita: quando gioca difficilmente va in confusione anche se pressato e riesce sempre a giocare il pallone con grande lucidità e precisione sia con passaggi corti sia con lanci lunghi. Fa il centrale di centrocampo, ma non è un giocatore dalle caratteristiche difensive, bensì un elemento capace di ribaltare il fronte da difensivo a offensivo in pochi secondi con geometrie di qualità e una discreta confidenza col gol, tanto che può esprimersi anche più avanzato come trequartista o spostarsi leggermente sulla fascia (ma non è un’ala). Spesso viene impiegato davanti alla difesa perché con il suo fisico e la sua intelligenza recupera un’infinità di palloni, ma non è da escludere che il suo sviluppo in Inghilterra lo porti a ricoprire un ruolo più offensivo o da centrocampista box-to-box. Con la Serbia Under-20 ha vinto i Mondiali dello scorso anno, collezionando cinque presenze tra fase a gironi, ottavi e quarti di finale, quasi tutte da subentrato visto che il titolare era l’attuale giocatore della Lazio Sergej Milinkovic-Savic.

[Immagine presa da espnfc.com]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Riechedly Bazoer
Gianluigi Donnarumma
Giovani Lo Celso
Jean-Kévin Augustin
Marc Stendera
Santi Mina
Dele Alli
Marko Pjaca
Brendan Galloway
Breel Embolo
Mahmoud Dahoud
Matheus Pereira
Ondrej Duda
Andrija Zivkovic
Ruben Loftus-Cheek
Sebastián Driussi
Ante Coric
Dória
James Ward-Prowse
Anwar El Ghazi
Bruma
Pierre-Emile Højbjerg