Evan N'Dicka Eintracht Francoforte

Torna puntuale, come ogni venerdì, la rubrica di SpazioCalcio.it sui principali giovani talenti. Oggi spazio a Evan N’Dicka, difensore rivelazione dell’Eintracht Francoforte.

Nome: Obite Evan N’Dicka
Data di nascita: 20 agosto 1999
Nazionalità: francese
Ruolo: difensore
Squadra: Eintracht Francoforte

Neanche un anno fa era pressoché sconosciuto fuori dai confini francesi, oggi è uno dei migliori difensori per rendimento della Bundesliga. Evan N’Dicka ha avuto una crescita rapida e a tratti spaventosa, perché arrivato in sordina all’Eintracht Francoforte in estate (dall’Auxerre per circa quattrocentomila euro, dove passava senza problemi fra la prima e la seconda squadra) è da subito diventato uno dei punti fermi di Adi Hütter per la sua retroguardia. Ha saltato appena tre partite di Bundesliga, le ultime due giornate complici anche gli impegni ravvicinati (c’erano gli ottavi di finale di Europa League contro l’Inter), per il resto è sempre stato titolare e soltanto una volta è stato sostituito, risultando di gran lunga il centrale più impiegato dei suoi (gli altri hanno tutti ruotato, chi per scelta tecnica chi per altre motivazioni).

Nato a Parigi ma con origini del Camerun, N’Dicka è cresciuto nel settore giovanile dell’Auxerre e ha debuttato in Ligue 2 il 27 gennaio 2017 sul campo del Clermont Foot, ma curiosamente in un anno e mezzo nella seconda serie francese ha totalizzato meno presenze che in questi sette mesi in Germania. Difensore centrale mancino, nella difesa a tre dell’Eintracht Francoforte occupa la posizione di centro-sinistra e si è fatto apprezzare a livello generale, tanto da essere nominato Bundesliga Rookie of the Month del mese di febbraio (premio riservato agli Under-23 alla loro prima stagione nel massimo campionato tedesco). N’Dicka, alto oltre un metro e novanta, è difficilissimo da superare nei contrasti aerei ma ha negli interventi in scivolata e nel senso della posizione altri due suoi punti di forza, tanto che pur essendo un centrale non ricorre particolarmente ai cartellini. L’Eintracht Francoforte si è trovato in casa una gemma, pagata pochissimo, che sarà cruciale per questo finale di stagione, dove ci sarà da lottare per il quarto posto e per andare avanti ai quarti di Europa League.

[Immagine presa da sge4ever.com]

LE PRECEDENTI SCHEDE – STAGIONE 2018-2019

Jonathan Ikoné
Sebastiano Esposito
Mykola Shaparenko
Noussair Mazraoui
Leonardo Campana
Nicolas Pépé
Reinier Jesus Carvalho
Jovane Cabral
Jacob Bruun Larsen
Declan Rice
Hamed Junior Traoré
Samuel Chukwueze
Weston McKennie
Alessandro Bastoni
Aleksandr Maksimenko
Carles Aleñá
Christian Kouamé
Éder Militão
Nicolò Zaniolo
Sandro Tonali
Fëdor Chalov
Phil Foden
Luka Jović
Luca Pellegrini
Manu García
Exequiel Palacios
Sander Berge
Marcelo Saracchi
Steven Bergwijn
Andriy Lunin
Mattéo Guendouzi
Joaquín Ardaiz
Mason Mount
Callum Hudson-Odoi
Francisco Trincão