UFFICIALE: Milan di nuovo deferito dall’UEFA per il fair play finanziario

0

Continuano i problemi per il Milan: questa mattina la società rossonera ha ricevuto il nuovo deferimento dall’UEFA per aver sforato i paletti del fair play finanziario nel triennio che va dall’1 luglio 2015 al 30 giugno 2018. Si tratta di una procedura diversa rispetto a quella che ha visto l’appello al TAS e pertanto c’è il rischio di nuove sanzioni.

“La Camera di Investigazione dell’Organo UEFA di Controllo Finanziario dei Club (CFCB) ha comunicato la decisione di deferire il caso AC Milan alla Camera Arbitrale CFCB poiché il club non è riuscito a rispettare il requisito di pareggio di bilancio nel corrente periodo di osservazione determinato nella stagione 2018/19 e riguardante gli esercizi conclusisi nel 2016, 2017 e 2018.

La UEFA non rilascerà altri commenti al riguardo fino a una decisione da parte della Camera Arbitrale CFCB.

Il deferimento non riguarda la decisione presa dalla Camera Arbitrale CFCB a dicembre 2018, relativa al periodo di osservazione precedente e inerente agli esercizi conclusisi nel 2015, 2016 e 2017. Detta decisione è attualmente oggetto di appello al TAS”.

[Fonte: uefa.com]