SPAL, sequestrata parte dello Stadio Paolo Mazza. La reazione del club

0

Questa mattina la Guardia di Finanza ha sequestrato una parte dello Stadio Paolo Mazza di Ferrara, a seguito di alcune presunte irregolarità sulle norme antisismiche durante i lavori di riqualificazione effettuati l’anno scorso. La società ha emesso un comunicato per chiarire la sua parte.

“In merito al provvedimento di sequestro di Gradinata Nord e Curva Est dello Stadio Paolo Mazza, l’Amministrazione Comunale di Ferrara e SPAL srl, come parti lese, auspicano che le verifiche finalizzate a chiarire la situazione vengano effettuate nel minor tempo possibile, al fine di garantire a tutti i tifosi spallini la fruizione dell’impianto cittadino”.

[Fonte: spalferrara.it]