Pasqua con esonero per Prandelli? Il Genoa rischia, c’è Ballardini

0

Dopo la sconfitta di ieri contro il Torino il Genoa è a rischio retrocessione: in discussione la continuità di Cesare Prandelli, esonero vicino?

Cinque punti di vantaggio sul terzultimo posto, occupato dall’Empoli, e un calendario preoccupante che prevede SPALRomaAtalanta nelle prossime tre giornate di Serie A. Il Genoa non vince più e a pagare potrebbe essere l’allenatore Cesare Prandelli, che dopo la sosta per le nazionali (ossia dopo la vittoria per 2-0 del 17 marzo contro la Juventus, che sembrava aver messo in cassaforte la salvezza) ha collezionato un punto in quattro partite (a Napoli due settimane fa), perdendo ieri 0-1 col Torino.

Secondo “La Gazzetta dello Sport” Prandelli è a rischio esonero, con il presidente Enrico Preziosi scontento per il rendimento della squadra. L’ex CT della Nazionale era subentrato a Ivan Jurić, esonerato il 7 dicembre (vedi articolo), ma dopo un discreto inizio si è visto cedere Krzysztof Piątek e col passare delle giornate sono emerse le lacune della rosa, anche a livello offensivo. In caso di avvicendamento tornerebbe in panchina Davide Ballardini, pure lui esonerato durante la seconda sosta per le nazionali (vedi articolo): lì il Genoa era undicesimo con dodici punti e una partita da recuperare, ora deve guardarsi le spalle.