Paratici, avviso di garanzia sul caso Suárez. Esame “farsa”

0

Si torna a parlare del caso legato all’esame “farsa” svolto da Luis Suárez a settembre, per ottenere la cittadinanza italiana prima del passaggio (poi sfumato) alla Juventus. Il dirigente bianconero Fabio Paratici ha ricevuto un avviso di garanzia.

Juventus Football Club conferma che in data odierna è stata notificata a Fabio Paratici un’Informazione di garanzia e sul diritto di difesa. Il reato ipotizzato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia è esclusivamente l’articolo 371 bis c.p. (rende dichiarazioni false o tace in un procedimento penale, ndr).

La Società ribadisce con forza la correttezza dell’operato di Paratici e confida che le indagini in corso contribuiranno a chiarire la sua posizione in tempi ragionevoli”.

In giornata, la Procura della Repubblica ha fatto sapere che, dalle indagini proseguite negli ultimi due mesi, è emerso che i contenuti dell’esame per la cittadinanza italiana a Luis Suárez siano stati preventivamente comunicati al giocatore, su richiesta della Juventus.