Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Pablo Marí Monza

Una notizia terribile ha scosso tutti in serata, con uno squilibrato (ora preso) che ha accoltellato cinque persone al centro commerciale di Assago. Fra i colpiti (una persona è morta) anche il difensore del Monza Pablo Marí.

Pablo Marí, difensore del Monza, è fra le cinque persone aggredite da un insensato atto di violenza al centro commerciale di Assago. Lo spagnolo è stato accoltellato da un uomo, poi preso in serata, che ha assalito senza motivo cinque persone, uccidendone una. Adriano Galliani, Amministratore Delegato del Monza, ha potuto visitare Pablo Marí all’ospedale Niguarda di Milano in serata. Queste le sue parole: «È incredibile. Mi ha raccontato questa cosa: lui aveva il bambino nel carrello e la moglie di fianco. Ha detto che ha sentito un fortissimo crampo alla schiena, era il coltello di questa persona. Probabilmente l’ha salvato la sua altezza, immagino io visto dove lo ha colpito, perché poi lui purtroppo ha visto questo delinquente che ha accoltellato alla gola una persona, non lo so se è quella morta. Ha visto tutto quello che è successo. Ha ferite alla schiena, anche alla bocca ma non sa se ha avuto una colluttazione: ha due punti al labbro e ferite alla schiena. Per fortuna ha lesionato i muscoli, non i polmoni o organi vitali. Non è in pericolo, ma è un qualcosa che ha sconvolto la squadra. È un qualcosa di sconvolgente. Pablo Marí è lucido, poi è troppo forte: mi ha detto che lunedì sera sarà in campo (ride, ndr)».