Napoli, comunicato della società in risposta all’ammutinamento sul ritiro

0

Caos a Napoli. Dopo la partita di ieri contro il Red Bull Salisburgo la squadra, che sarebbe dovuta rimanere in ritiro, ha deciso in blocco di abbandonare Castel Volturno. Un ammutinamento in piena regola, al quale la società ha risposto con un comunicato ufficiale nel quale non manca il riferimento a Carlo Ancelotti, che lunedì aveva criticato la scelta del presidente Aurelio De Laurentiis.

“La Società comunica che, con riferimento ai comportamenti posti in essere dai calciatori della propria prima squadra nella serata di ieri, martedì 5 novembre 2019, procederà a tutelare i propri diritti economici, patrimoniali, di immagine e disciplinari in ogni competente sede.

Si precisa inoltre di aver affidato la responsabilità decisionale in ordine alla effettuazione di giornate di ritiro da parte della prima squadra all’allenatore della stessa Carlo Ancelotti.

Infine comunica di aver determinato il silenzio stampa fino a data da definire”.

[Fonte: sscnapoli.it]