Milan, Mattia Caldara operato dopo l’infortunio: i tempi di recupero

0

Ieri Mattia Caldara si è rotto il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro (vedi articolo): immediato l’intervento chirurgico per il difensore arrivato dalla Juventus, che però per rivedere il campo dovrà aspettare la fine del 2019.

AC Milan comunica che durante l’allenamento di ieri, in un forte scontro di gioco, Mattia Caldara ha riportato un trauma contusivo-distorsivo al ginocchio sinistro. Oggi il calciatore, dopo opportuna valutazione clinico-strumentale, è stato sottoposto in artroscopia alla ricostruzione con tendine rotuleo del legamento crociato anteriore.

L’intervento, eseguito dal Prof. Pier Paolo Mariani alla presenza del medico sociale rossonero Mario Brozzi, è perfettamente riuscito. I tempi di recupero sono stimati in cinque-sei mesi”.

[Fonte: acmilan.com]