Maradona è morto, calcio in lutto: l’annuncio di Clarín in Argentina

0

Diego Armando Maradona è morto oggi in Argentina. L’annuncio arriva dal Clarín, che parla di arresto cardiorespiratorio per il Pibe de Oro.

È morto Diego Armando Maradona. La notizia, che sconvolge il mondo del calcio e non solo, arriva dal Clarín. Parla di un arresto cardiorespiratorio nella sua casa di Tigre, dove si trovava per recuperare da un intervento alla testa subito un mese fa. Il campione argentino aveva compiuto sessant’anni lo scorso 30 ottobre, ed era tornato ad allenare il Gimnasia La Plata dopo il lungo stop del campionato argentino. Al Napoli dal 1984 al 1991, aveva portato gli azzurri a vincere gli scudetti nel 1987 e 1990, prima di lasciare l’Italia a seguito della prima positività a un controllo antidoping. Con l’Argentina ha vinto, da protagonista, i Mondiali del 1986, per una carriera impossibile da dimenticare e mai banale né dentro né fuori dal campo. Maradona, nelle scorse settimane, aveva fatto preoccupare per le sue condizioni di salute ma sembrava si fossero stabilizzate, poi il terribile annuncio che colpisce tutti.