Lo stadio della Roma si fa: stavolta davvero? L’annuncio del sindaco Raggi

0

A praticamente due anni dall’annuncio (vedi articolo) c’è ancora molta incertezza sul progetto del nuovo stadio della Roma, ma oggi è stato fatto un passo in avanti verso la sua costruzione: questo l’annuncio del sindaco della Capitale, Virginia Raggi.

“Una bella notizia per la città di Roma, il parere del Politecnico di Torino è positivo. Lo stadio si fa. Le grandi opere a Roma si fanno quando servono ai cittadini. E si fanno bene”. Così su Twitter il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha annunciato una novità in merito al tortuoso iter per la costruzione del nuovo stadio della Roma, da anni progetto in via di definizione ma mai completato per vari problemi sia di natura burocratica sia di natura legale, con la vicenda che ha portato all’arresto del costruttore Luca Parnasi e di altre otto persone. Il parere positivo, annunciato in una conferenza stampa al Campidoglio, dovrebbe far sì che i lavori partano entro il 2019, con un miliardo di euro di investimenti globali: l’obiettivo del presidente giallorosso James Pallotta, che aveva ritenuto il nuovo stadio della Roma centrale nel suo progetto (minacciando a più riprese un disimpegno e la cessione della società in caso di no definitivo). L’impianto sorgerà nella zona di Tor di Valle, dove attualmente è presente l’Ippodromo che è rimasto attivo dal 1959 al 2013.