FIGC, anche Enrico Preziosi del Genoa deferito per polemiche sugli arbitri

0

La FIGC continua a deferire i presidenti di Serie A per dichiarazioni riguardanti gli arbitraggi: Enrico Preziosi, numero uno del Genoa, ha ricevuto lo stesso provvedimento toccato ieri a Urbano Cairo del Torino (vedi articolo) per le proteste dopo il rigore non concesso (senza utilizzare il VAR) in pieno recupero nella partita persa per 3-2 contro la Roma lo scorso 16 dicembre, a seguito di un contrasto fra Alessandro Florenzi e Goran Pandev.

“Il Procuratore Federale – esaminate le dichiarazioni rilasciate lo scorso 17 dicembre e rilevato che non sono state pubblicate rettifiche – ha deferito al Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, per avere lo stesso espresso pubblicamente dichiarazioni lesive della reputazione dell’arbitro Marco Di Bello.

La società è stata deferita a titolo di responsabilità diretta per le violazioni disciplinari ascritte al proprio presidente”.

[Fonte: figc.it]