Tutto facile al San Paolo, il Napoli travolge il Cagliari 3-0

0

Prosegue la striscia di vittorie del Napoli, sempre con vittorie con almeno 3 gol realizzati dagli azzurri, ormai una cosa ”normale” per la squadra di Maurizio Sarri. Vittoria fondamentale prima della sosta per poi riprendere un mese di ottobre di fuoco, il 14 ci sarà Roma-Napoli, poi ci sarà l’Inter di Spalletti che verrà ospitata a Napoli e poi, arriverà la terza sfida del girone di andata di Champions contro il Manchester City di Pep Guardiola. Insomma, proprio da queste tre partite si deciderà già la prima parte della stagione, fare risultati positivi contro Roma e Inter sarebbe davvero un grande risultato.

PRIMO TEMPO

Inizia la partita subito con il gol, il primo stagionale del capitano Marek Hamšík, che con un uno-due micidiale con Mertens spiazza tutta la difesa sarda e con un sinistro in diagonale batte il portiere Cragno ed è 1-0, -1 dal record di gol di Maradona. Non concretizza quasi nulla il Cagliari che subisce passivamente nella propria metà campo. Al 24′ Mertens punta il terzino Capuano, scambio corto con Hysaj che sorprende tutti con un pallonetto corto per Mertens che taglia la difesa, finta su João Pedro e con un cross trova la forte frustata di testa di Insigne che manda di poco fuori. Continua il dominio degli azzurri con il Cagliari chiuso e poco prima al duplice fischio, rigore per i padroni di casa che trasforma Dries Mertens, raggiungendo i 9 gol stagionali e 7 in campionato.

SECONDO TEMPO

Inizio di ripresa di nuovo perfetto per il Napoli: punizione azzurra, Jorginho mette in mezzo, ci arriva Kalidou Koulibaly che da due passi trova di punta il gol del 3-0. Dopo il gol c’è solo il Napoli a giocare senza minimo di difficoltà, i guantoni di Reina sono bianchissimi, ci sono varie azioni non finalizzate di Callejón alla ricerca del gol. C’è spazio nel finale anche per i subentranti Ounas, Mário Rui e Rog nell’ultimo quarto d’ora con la partita che si trascina stancamente fino al 90′. Il Napoli vola in testa alla classifica a 21 punti su 21 disponibili, aspettando il risultato in posticipo della Juventus contro il Cagliari.

[Immagine presa da sportmediaset.mediaset.it]