Napoli, Mazzarri: «Udinese avversario peggiore. Caricati dalla sconfitta»

0

Dopo la brutta sconfitta in Europa League, domenica saera al San Paolo farà visita un’Udinese ricaricata dopo la leggendaria vittoria ad Anfield. Mazzarri auspica quindi calma e concentrazione perché i friulani sono un’avversario tutt’altro che abbordabile.

 

«L’Udinese è l’avversario peggiore che potesse capitarci. Guidolin è un maestro e ci chiuderà tutti gli spazi. Saranno sicuramente carichi dopo la vittoria di giovedì contro il Liverpool».

Inevitabile ritornare alla brutta sconfitta con il PSV.
«Dopo la partita, ho visto la giusta rabbia nei miei giocatori. Se riusciremo ad archiviare questa sconfitta, ci avrà fatto bene. Inutile parlare di turn over, in Olanda puoi giocare in campionato con le riserve e continuare in Europa con i titolari. In Italia è impensabile. Se avessi fatto giocare i soliti, mi sarei giocato la partita con l’Udinese».

Sulla formazione, l’unico dubbio rimane la difesa a causa della squalifica di capitan Cannavaro.
«Sceglierò tra Aronica e Fernandez. L’argentino l’ho specializzato nel sostituire Cannavaro quindi mi sembra il più adatto a giocare domani sera».

Infine una battutta sulla Juventus, in vista del match già decisivo contro i bianconeri nella prossima giornata
«Se siamo al top, possiamo giocarcela con tutti. Non mi interessa cosa fanno gli altri».

Di seguito, i convocati: De Sanctis, Rosati, Colombo, Aronica, Campagnaro,  Fernandez, Gamberini, Grava, Uvini, Behrami, Donadel, Dossena, Dzemaili, El Kaddouri, Hamsik, Inler, Maggio, Mesto, Zuniga, Cavani, Insigne, Pandev, Vargas.

LASCIA UN COMMENTO