Hamsik-gol e Chievo battuto 1-0

0

Basta un gol di Hamsik per riportare gli azzurri al successo. Contro un Chievo ostico e catenacciaro, il Napoli è riuscito a dimenticare gli incubi di EL e di Torino, vincendo con merito questa partita.

 

Senza il “Matador”  fuori per un problema fisico, i partenopei si affidano alla coppia Insigne-Pandev per scardinare il fortino organizzato da Corini. Il tecnico clivense decide di mandare in panchina l’altro bomber mancato della serata Pellisier, chiarendo fin da subito lo schema tattico dei suoi: Difendere e ripartire.
Fin dai primi minuti il Napoli parte forte e potrebbe trovare il vantaggio più volte con Inler che ha colpito prima un palo e poi ha trovato la manona di Sorrentino a negargli il gol. Clamorose anche le occasioni sotto porta fallite da Maggio e Pandev. Proprio il macedone, mai in partita, fa rimpiangere l’assenza di Cavani che occasioni così difficilmente le avrebbe gettate via.
In una serata che sembra stregata per il Napoli, c’è bisogno di una giocata individuale per risolvere la gara. Nel secondo tempo, Corini schiera Papp in difesa, così da avere una diga formata da 5 uomini per fermare le offensive degli uomini di Mazzarri. Ma al 13′ del secondo tempo, il castello crolla. Zuniga sulla trequarti serve Hamsik che con un forte e preciso diagonale batte l’estremo difensore del Chievo.
Dopo il gol subito, Corini decide di giocarsi le carte Pellissier e Thereau ma senza successo. L’espulsione di Vacek complica ulteriormente il piano di rimonta del Chievo che dovrà giocare in 10 per tutti i restanti minuti.
Partita ben giocata dal Napoli nel primo tempo, dove avrebbe potuto ottenere un largo vantaggio. Meno nei secondi 45 minuti, dove la stanchezza ha evidentemente influito sulla prestazione. Ma il risultato è quello che conta, il Napoli porta a casa altri tre punti utili per rimanere agganciati alla scia della Juventus.

NAPOLI-CHIEVO 1-0
Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio, Inler, Behrami, Zuniga (26′ st Dossena); Hamsik; Pandev (30′ Vargas), Insigne (40′ st Dzemaili)
A disp.: Rosati, Grava, Fernandez, Aronica, Mesto, Donadel, El Kaddouri. All.: Mazzarri
Chievo (4-4-1-1): Sorrentino; Frey, Dainelli, Andreolli, Dramé; Vacek, L. Rigoni, Hetemaj (15′ st Pellissier); Luciano (10′ st Papp), M. Rigoni (31′ st Moscardelli), Thereau
A disp.: Puggioni, Viotti, Jokic, Cofie, Guana, Cruzado, Samassa, Di Michele, Stoian. All.: Corini
Arbitro: Celi
Marcatori: 13′ st Hamsik (N)
Ammoniti: Andreolli, L. Rigoni (C), Vargas (N)
Espulsi: Vacek (C)

LASCIA UN COMMENTO