Torino: buona la prima!

0
Con il match valevole per il terzo turno di Coppa Italia contro il Lecce è iniziata ufficialmente la stagione 2012/2013 per il Torino e le premesse sono buone.

 

Il Torino parte subito molto forte e al terzo minuto riesce a trovare subito il vantaggio siglato da Sgrigna su assist del capitano Bianchi. Il ritmo dei granata è più alto rispetto a quello dei giallorossi, e al 13′ la squadra piemontese riesce a trovare il secondo goal grazie all’autorete di Ferrario. I ritmi calano complice anche una serata molto calda (il termometro segnava 31°) favorendo quindi l’attacco del Lecce che con Jedà al 40′ trova il 2-1.

Nella ripresa i ritmi continuano ad essere alquanto bassi fino a quando un goal di Bianchi non fa svegliare la partita e anche lo stadio, che si scalda soprattutto dopo il rigore in favore dei pugliesi trasformato da Corvia, rigore inutile in quanto due minuti dopo il capitano dei granata mette a segno la doppietta, siglando il 4-2 finale.
Il Torino si presenta molto bene nella massima serie italiana, i granata infatti hanno sempre mostrato di essere superiori rispetto agli avversari e gli schema di Ventura dopo un anno sono stati assimilati molto bene dai giocatori, tra i quali spuntano in buona forma Bianchi, Stevanovic e il solito Ogbonna tra i giocatori presenti già da tempo nella rosa granata, e Santana e Masiello tra quelli approdati quest’anno.
Ora mancano solo due o tre innesti che possano permettere alla squadra di fare un salto di qualità che le permetta di combattere al meglio per rimanere in Serie A.

LASCIA UN COMMENTO