Il Valencia ringrazia gli errori del Deportivo: 1-2 al Riazor

0

Il Valencia vince 1-2 in casa del Deportivo La Coruña e si mantiene al terzo posto della Liga, evitando che l’Atlético Madrid scappi via. Incredibile la serie di errori dei padroni di casa.

Un gol per tempo, ma il Valencia deve ringraziare il Deportivo La Coruña che ha infiocchettato la vittoria alla squadra di Marcelino García Toral. Pesanti e ripetuti gli errori della squadra di casa, pesantemente colpevole in occasione di entrambi i gol ospiti che hanno deciso la sfida del Riazor, rimessa in discussione allo scadere. La prima occasione è del Dépor, al 13’ su corner di Lucas Pérez devia Celso Borges di spalla a centro area e colpisce la traversa a Neto battuto, ma al 37’ ecco il primo disastro: Rodrigo serve al limite Gonçalo Guedes, destro rasoterra senza troppe pretese che non ha nemmeno rimbalzi strani sul terreno bagnato e il portiere Rubén se lo fa sfuggire dalle mani con una papera clamorosa che costa lo 0-1. Anche il raddoppio è frutto di un’ingenuità stavolta difensiva, al 64’ Albentosa si addormenta e perde palla pressato da Santi Mina, Guedes (migliore in campo per distacco) serve Rodrigo Moreno ai venti metri e il suo sinistro trova la decisiva deviazione di Mosquera. Solo panchina per Simone Zaza (squalificato invece Geoffrey Kondogbia, spazio per Francis Coquelin appena arrivato dall’Arsenal) che entra nel finale e si vede il tris respinto da Rubén un attimo prima dell’1-2, un cross da sinistra rimesso in mezzo da Adrián López per la deviazione dal limite dell’area piccola di Florin Andone. Adrián ha la palla del 2-2 al 92’ su splendido assist di Lucas Pérez, ma spara altissimo da cinque metri sprecando un’occasione impossibile da fallire. Valencia che stacca nettamente il Real Madrid battuto questo pomeriggio dal Villarreal (vedi articolo), è +8 sui campioni in carica che hanno una partita in meno. Deportivo La Coruña un punto sopra la zona retrocessione, ma l’Alavés deve giocare domani col Siviglia.

[Immagine presa da twitter.com]