Ronaldinho dà spettacolo in Brasile: tripletta per sotterrare il Figueirense (video)

0

Il vincitore dei Mondiali 2002 ed ex giocatore del Milan sa ancora fare quelle magie che l'avevano reso il migliore al mondo nel 2006, quando vestiva la maglia blaugrana del Barcellona: con una splendida tripletta ha trascinato alla vittoria la sua attuale squadra, l'Atlético Mineiro, nel 6-0 casalingo sul Figueirense, in una gara valida per la ventottesima giornata del campionato brasiliano.

 

Il Gaúcho, che non segnava tre gol in uno stesso incontro dal 28 Luglio 2011 (anche quella volta fu una goleada, un incredibile 5-4 del Flamengo sul campo del Santos, che vinceva 3-0 dopo venticinque minuti nei quali Neymar aveva realizzato uno dei gol più belli dello scorso anno solare), è arrivato così a sette gol in ventiquattro partite da quando all'inizio di Giugno si è trasferito dal Flamengo all'Atlético Mineiro, squadra che sta guidando alla lotta per il titolo del Brasileirão. È stato il protagonista assoluto della serata: meraviglioso il primo gol, con un tocco di destro dal vertice sinistro dell'area che si è insaccato nel sette all'angolo alto opposto, con esultanza commovente dedicata al patrigno scomparso pochi giorni fa, il secondo su punizione dal limite facendo passare la palla sotto la barriera e il terzo su rigore, oltre alla tripletta ha realizzato anche due assist. Tuttavia, la squadra di Belo Horizonte non è riuscita ad avvicinarsi alla vetta, nonostante il roboante successo: infatti in contemporanea il Fluminense capolista ha superato per 1-0 il Botafogo di Clarence Seedorf (gol di Fred al 73') e mantiene sei punti di vantaggio sull'Alvinegro, con ancora dieci partite da giocare prima della fine del campionato.

[Immagine presa da lancenet.com.br]

LASCIA UN COMMENTO