RB Lipsia secondo in Bundesliga, 3-1 allo Schalke 04 nello scontro diretto

0

Il RB Lipsia supera lo Schalke 04 per 3-1 e lo scavalca in classifica, diventando così la prima antagonista del Bayern Monaco, comunque in fuga dopo l’1-3 di ieri al Bayer Leverkusen (vedi articolo). Negli ospiti debutto di Marko Pjaca, arrivato in prestito dalla Juventus.

La prima delle “normali” in Bundesliga è il RB Lipsia. I prossimi avversari del Napoli in Europa League salgono al secondo posto in classifica battendo 3-1 lo Schalke 04, portandosi a trentuno punti contro i trenta dei rivali. Al 36′ Stambouli aggancia Augustin in area per un evidente calcio di rigore, ma l’attaccante francese si fa respingere il tiro (non eccezionale) da Fährmann. Poco male per la formazione allenata da Ralph Hasenhüttl, che cinque minuti dopo trova il gol del vantaggio con una conclusione dal limite del futuro giocatore del Liverpool Naby Keïta, sulla quale c’è una deviazione di Naldo. Il difensore brasiliano si rifà al 55′, quando di testa su punizione dalla destra di Caligiuri devia in rete l’1-1 confermandosi un pericolo costante sui calci piazzati, ma il pari dura quattordici minuti perché al 69′ lo stesso Naldo sbaglia in disimpegno regalando palla a Laimer, uno-due con Sabitzer che gli rende il tocco con uno scavetto e assist al centro per Timo Werner, in posizione regolare, che fa 2-1. Passano appena due minuti e un tiro potente di Bruma sul primo palo, deviato sempre da Naldo protagonista in tutti e quattro i gol, firma il 3-1 e chiude con largo anticipo la partita, dove il RB Lipsia domina andando vicino per tre volte al poker all’80’ sulla stessa azione, con una serie di salvataggi più o meno voluti. Domani la società di proprietà della Red Bull potrebbe essere raggiunta dal Borussia Dortmund, impegnato alle 18 in casa col Wolfsburg, mentre il Bayern Monaco è salito ieri a quota quarantaquattro e appare già irraggiungibile anche se siamo solo alla prima giornata del girone di ritorno.

[Immagine presa da bundesliga.com]