Premier League: Londra diventa blu, il Tottenham ci prende gusto, continua la favola dell’Everton

0

Finisce la sesta giornata di Premier League con qualche sorpresa, si passa dalla vittoria dell’Everton che si piazza secondo in classifica, alla sconfitta del Manchester United in casa contro il Tottenham.

 

Everton-Southampton si conclude con un convincente 3-1 per la squadra di casa, il Southampton passa in vantaggio grazie al’ex giocatore del Bologna, Gaston Ramirez. L’Everton non ci sta a perdere e fa tutto nel primo tempo, inizia Osman la rimonta, una doppietta di Jelavic conclude il match, i Toffees possono sognare.
Passiamo ora al primo dei due big match giocati in questa giornata; Manchester United-Tottenham, che finisce 2-3 per la squadra di Vilas Boas. Inizio shock per i Red Devils, dopo due minuti subiscono goal da Vertonghen, e alla mezz’ora Bale sigla lo 0-2; ma all’inizio del secondo tempo che succede di tutto: Nani segna l’ 1-2, un minuto dopo replica Dempsey, 1-3 e la partita sembra finita, ma sale in cattedra Kagawa che porta il 2-3 per i Reds, gli Spurs riescono però a tenere il vantaggio di una rete e portano tre punti preziosi a casa.
L’altra squadra di Manchester, il City, vince fuori casa contro il Fulham per 1-2. Inizia bene la squadra di casa con Petric che segna su rigore, Aguero prima della fine del primo tempo sigla il pareggio, e qualche minuto prima del triplice fischio Dzeko porta in vantaggio i Citizens. Con questa vittoria i Blues si trovano al terzo posto a pari punti con il Manchester United.
Finisce con tanti reti Norwich-Liverpool, 2-5 per gli Scousers, grazie ad un hat-trick (gergo per dire tripletta in inglese) di Luis Suarez, e a due goal di Sahin, molto seguito dal Milan questa Estate, e del capitano Steven Gerrard; inutili le reti di Morison e, sullo scadere, di Holt.
Si conclude con un pareggio Reading-Newcastle, si parte con la rete di con un gol di Kebe per il Reading, un minuto dopo Ba riesce a trovare il pareggio, Hunt ritrova la rete del momentaneo vantaggio, ma è sempre Ba a salvare i Magpies, che sigla il pareggio a tre minuti dalla fine.
Vittoria convincente per lo Stoke City contro lo Swansea, 2-0 grazie ad una doppietta di Peter Crouch, che non ha mai perso il vizio del goal in nessuna squadra in cui ha militato.
Partita molto calda tra Sunderland e Wigan, con ben sette ammoniti e un espulso, Gomez. Il Sunderland sfruttando la superiorità numerica dopo solo tre minuti riesce a trovare il goal con Fletcher.
Altra sfida molto accesa è stata QPR-West Ham, vinta per un risultato di 1-2 per gli Hammers. Nove in questa partita gli ammoniti, e un espulso, Diakite del QPR. Inizia molto il West Ham con il goal al terzo minuto di Jarvis, raddoppia poi Vaz Te. Inutile la rete di Taarabt nel secondo tempo.
Finisce con un magro pareggio Aston Villa-West Bromwich Albion, passa in vantaggio il West Brom con Long, trova il pareggio Darren Bent.
Concludiamo l’articolo con il match clou di questa giornata: Arsenal-Chelsea, il derby di Londra.
I Blues passano in vantaggio grazie a Fernando Torres, che di partita in partita si sta ritrovando sempre più. Accende l’Emirates Stadium Gervinho, che pareggia prima della fine del primo tempo. Pochi minuti dall’inizio della ripresa il Chelsea passa in vantaggio grazie a Juan Mata, i Blues portano tre punti importantissimi per la classifica, che li vede ancora primi a distanza di tre punti dall’Everton.

Classifica:
 

Chelsea 16
Everton 13
Manchester United 12
Manchester City 12
Tottenham 11
West Bromwich Albion 11
West Ham 11
Arsenal 9
Fulham 9
Newcastle 9
Swansea 7
Stoke City 7
Sunderland* 7
Liverpool 5
Aston Villa 5
Wigan 4
Southampton 3
Norwich 3
Reading* 2
QPR 2

* una partita in meno

[Immagine presa da DailyMail.co.uk]

LASCIA UN COMMENTO