Manchester City-Chelsea 3-2: ai Citizens il Community Shield

0

Neanche il tempo di concludere l'ultima giornata dei Giochi Olimpici che per gli inglesi è già tempo di riprendere con il calcio, in attesa dell'inizio della Premier League fissato per le ore 16 di Sabato. Al Villa Park di Birmingham (sede "nuova" rispetto al classico Wembley) si è giocato l'incontro tra il Manchester City campione d'Inghilterra e il Chelsea vincitore della FA Cup per il primo appuntamento della stagione, ed è stato subito grande spettacolo.

 

3-2 per la squadra di Mancini, che ha saputo rimontare lo svantaggio del primo tempo, battendo l'altro italiano Di Matteo. L'unico gol della prima frazione è stato realizzato al 40' da Fernando Torres, che ha portato avanti i Blues con un tocco di sinistro a conclusione di una bella azione avviata da Ramires e rifinita da un velo del nuovo acquisto Hazard. Due minuti dopo però la partita è cambiata a causa del rosso diretto a Ivanovic, espulso per un fallo molto duro sull'ex laziale Kolarov, e nel secondo tempo il City, con il vantaggio dell'uomo in più, ha avuto vita facile ribaltando il punteggio nel giro di sei minuti, prima con il momentaneo pari di Yaya Touré (destro angolato dal limite dell'area) e poi con lo splendido 2-1 di Carlos Tévez (conclusione all'incrocio dei pali imprendibile per Cech). Dopo altri sei minuti è arrivato, a firma di Samir Nasri, bravo a deviare in rete un cross di Kolarov da sinistra, mentre a dieci minuti dalla fine il Chelsea si è riportato in partita grazie a un errore del portiere Pantilimon (sostituto di Hart non al meglio della condizione), che non ha trattenuto un non irresistibile tiro da fuori di Sturridge favorendo la ribattuta del nuovo entrato Bertrand. Il Manchester City torna al successo nel Community Shield a distanza di quarant'anni dall'ultimo successo (all'epoca si chiamava ancora Charity Shield) e avvia al meglio la nuova stagione, che vedrà l'esordio in Premier League Domenica alle 17 contro il neopromosso Southampton. Per il Chelsea, sconfitto per la quarta volta nelle ultime cinque partecipazioni, possibilità di riprendersi sempre Domenica alle ore 14.30 contro il Wigan Athletic.

LASCIA UN COMMENTO