Kane altro record di gol, il Tottenham travolge l’Everton

0

Trionfo del Tottenham, che a Wembley batte 4-0 l’Everton e si ricandida per i primi quattro posti. Harry Kane diventa il miglior marcatore in Premier League nella storia degli Spurs.

Quattro messaggi alla Juventus. Il Tottenham, avversario dei bianconeri negli ottavi di finale di Champions League, demolisce l’Everton e aggancia almeno momentaneamente il Liverpool al quarto posto in Premier League, in attesa della sfida di domani dei Reds con la capolista Manchester City, oltre a portarsi a -3 dal Chelsea fermato sullo 0-0 dal Leicester City nel pomeriggio (vedi articolo). Dominio incontrastato degli Spurs anche se sono i Toffees i primi a segnare, con Wayne Rooney ma in leggero fuorigioco e quindi gol giustamente annullato, quello buono arriva al 26’ ed è di Son Heung-Min, a referto per la quinta partita consecutiva in casa con un facile tocco su tiro-cross di Serge Aurier, complice il pessimo posizionamento difensivo di Martina che lascia un buco sulla sua zona di competenza e tiene in gioco il sudcoreano. Dopo l’intervallo tocca a Harry Kane: il centravanti raddoppia al 47’ su assist dello scatenato Son, giocatore che sta disputando una stagione favolosa e che al 58’ colpisce pure il palo dal limite, e al 59’ devia un traversone di Dier scavalcando così Teddy Sheringham come miglior marcatore del club in campionato (novantotto reti). Il gol più bello è però di gran lunga il 4-0, un’azione tutta di prima avviata da Aurier, proseguita da Son, rifinita di tacco da Alli e trasformata nel poker da un destro secco di Christian Eriksen, festa completa per la squadra di Mauricio Pochettino mentre l’Everton (nono in classifica) è alla quarta sconfitta di fila contando anche la FA Cup.

[Immagine presa da premierleague.com]