Super Napoli anche in Europa.

0

Il Napoli continua la sua striscia positiva di risultati, con la quarta vittoria consecutiva tra campionato e coppa. Tante le seconde linee in campo, ma il risultato non cambia. Battuti senza problemi anche gli svedesi dell’ AIK Solna.

 

Mattatori della serata, Insigne e Vargas. L’inedita coppia d’attacco non fa rimpiangere Cavani e Pandev, così come gli altri reparti, in ampia parte rimaneggiati rispetto alla partita con il Parma. Bastano solo 6 minuti per il vantaggio del Napoli firmato Vargas. Il cileno, innescato da un lancio lungo di Aronica, si trova a tu per tu con Turina. Freddezza da bomber di razza e subito 1-0. Al 30° ci prova invece Insigne con un tiro a giro dalla distanza, di poco fuori. Chi si aspetta una goleada però rimmarrà deluso. Soprattutto nella parte finale del primo tempo, gli svedesi cercano il pareggio.

Più con l’orgoglio che con il gioco a dire il vero. Ma Rosati garantisce una grande sicurezza alla retroguardia azzurra. Nella ripresa, così come nel primo tempo, il Napoli colpisce per la seconda volta nei minuti iniziali. Al 46° infatti Insigne lancia in profondità Vargas che raddoppia il suo score, congelando di fatto il risultato. Con l’ingresso in campo di Hamisk il Napoli cerca di controllare la partita a centrocampo, sfruttando nelle ripartenze le qualità dello slovacco. Non a caso il terzo gol di Vargas arriva dai piedi di ” Marechiaro ” che al 68° innesca Vargas. Con una perfetta rasoiata, batte per la terza volta il portiere dell’ AIK.

Una partita sostanzialmente dominata dai partenopei che però si vedono costretti ad affrontare gli ultimi 15 minuti in 10. Proprio Hamisk si becca giustamente un cartellino rosso per un fallo commesso su Johansson.

Poco male comunque perché gli azzurri controllano la partita senza problemi e trovano anche il 4-0 all’ 89° con Dzemaili. Oltre a Vargas, ottime le prove di Behrami e Donadel a centrocampo. Così come Rosati che nelle pochissime azioni dell’ AIK si trova sempre pronto. Ancora sontuosa la prova di Insigne. Sebbene a secco, il napoletano regala sempre palloni di qualità dimostrando, come se ce ne fosse ancora bisogno, qualità balistiche nettamente superiori alla media. Per il Napoli dunque primi tre punti in Europa League.

In attesa di Catania, Mazzarri non può che essere soddisfatto della prestazione dei suoi ma soprattutto ritrova un giocatore. Edu Vargas. Un’altra freccia a disposizione per l’arco del Napoli che vorrà continuare a stupire anche in Europa.

Napoli:Rosati,Gamberini,Fernandez,Aronica,Donadel,Mesto,Behrami,ElKaddouri, Dossena, Insigne, Vargas.
A disposizione: De Sanctis, Uvini, Hamsik, Zuniga, Pandev, Dzemaili, Cannavaro

AIK Solna: Turina, Lorentzson, Karlsson, Majstorovic, Johansson, Borges, Danielsson, Lalawelé, Mutumba, Bangura, Karikari
A disposizione: Stamatopoulos, Backman, Quaison, Ibrahim, Gustavsson, Lundberg, Goitom

Ammoniti: Donadel ( Napoli ) Johansson, Bangura ( AIK Solna )
Espulsi: Hamsik

Arbitro: C. Turpin

LASCIA UN COMMENTO