Le ultime su Inter-Vaslui

0

Domani sera a S.Siro alle ore 20.45, l'Inter si gioca la sua Europa sfidando i rumeni del Vaslui nel ritorno dei Play Off di Europa League, dove l'Inter nel match di andata si è imposta per 2-0. Un risultato tutto sommato rassicurante, ma Andrea Stramaccioni, giovane tecnico dell'Inter, non si fida. Queste le parole pronunciate dall'allenatore romano nella conferenza stampa pre partita; "

il Vaslui è un ottima squadra che ha saputo metterci in difficoltà, soprattutto nei 20 minuti finali. La rabbia provata alla fine di Inter-Hajduk non la vogliamo più provare. Abbiamo fatto tesoro di quanto accaduto. E il Vaslui di non competitivo ha solo il nome". Prosegue poi Stramaccioni: "non vogliamo assolutamente sbagliare, l'Inter deve essere presente in Europa League. Siamo in emergenza a centrocampo, tanti giocatori non sono disponibili a centrocampo, spero che da qui a domani sera si possa recuperare qualcuno." Parole logiche, che testimoniano la giusta prudenza che accompagneranno l'Inter in campo domani sera.

Stramaccioni si è occupato anche di mercato, queste le sue parole su Maicon: "Nel caso in cui dovesse andar via, ho Zanetti e Jonathan a disposizione. Il capitano ha una duttilità utilissima, altrimenti se Maicon resterà saremo tutti felici". Qualche parole è stata anche spesa sull'attaccante che l'Inter sta cercando in questi ultimi giorni di mercato. Anche in questo senso, Strama chiarisce: "Sono pienamente d'accordo col presidente Moratti su questo fronte. Non compreremo tanto per farlo, se dovrà arrivare un attaccante sarà un giocatore funzionale. Altrimenti, saremo a posto così". Anche se, a onor di logica, il brasiliano giocherà vista l'emergenza a centrocampo, con il conseguente spostamento di Zanetti in mediana.

Un saluto doveroso anche a Julio Cesar, che oggi ha ufficialmente rescisso il suo contratto con l'Inter e che, quasi sicuramente, saluterà il popolo di S.Siro che sarà pronto ad abbracciarlo per l'ultima volta: "Credo sia una cosa bellissima che Julio Cesar saluti i tifosi nerazzurri, dopo le immagini indelebili che ci ha regalato".

Chiudiamo con la possibile formazione che Stramaccioni, presumibilmente, schiererà domani sera; Castellazzi; Maicon, Silvestre, Samuel, Nagatomo; Zanetti, Guarin, Cambiasso; Coutinho, Palacio, Milito.

LASCIA UN COMMENTO