Lazio in vetta all’Europa League: 1-3 a Nizza rimontando Balotelli

0

Ottima vittoria della Lazio, prima italiana impegnata in questo giovedì di Europa League. All’Allianz Riviera i biancocelesti vanno sotto per un gol in avvio di Mario Balotelli ma riescono a rimontare e vincere 1-3, conquistando il primo posto in solitaria nel girone e ipotecando la qualificazione.

La Lazio va anche in Europa. I biancocelesti si prendono il primo posto del Gruppo K di Europa League battendo 1-3 il Nizza all’Allianz Riviera, nello scontro diretto fra le due squadre che avevano iniziato il girone con due vittorie a testa. Botta e risposta nei primi cinque minuti: al 4’ azione in stile Inter 2009-2010 e cross di Sneijder per il colpo di testa di Mario Balotelli, Strakosha ha un attimo di esitazione e non ci arriva per l’1-0 che dura appena cinquantatré secondi, perché sul calcio d’inizio lancio lungo a cercare il colpo di testa di Lulić, Dante e Cardinale si addormentano e ne approfitta Felipe Caicedo anticipandoli entrambi per il gol dell’immediato pareggio. L’errore rischia di farlo pure Strakosha a inizio ripresa facendosi rubare palla in uscita bassa da Balotelli, ma il tiro del numero 9 è alto a porta vuota e così al 65’ i biancocelesti vanno in vantaggio: filtrante per Caicedo e assist arretrato dalla linea di fondo per il piattone di Sergej Milinković-Savić. Il serbo chiude i conti a due minuti dal termine, di testa su calcio d’angolo battuto sul primo palo, con questa vittoria Simone Inzaghi prosegue a punteggio pieno ed è quasi agli ottavi, perché nell’altra sfida del girone Zulte Waregem e Vitesse pareggiano 1-1 e sono entrambe a otto punti di distanza, con nove a disposizione.

[Immagine presa da corrieredellosport.it]