Fa tutto il Pana, ad Atene finisce 1-1

0

Lazio fortunata ma non premiata.

 

In seguito alla maldestra autorete del terzino greco Seitaridis,i biancocelesti non riescono a sfruttare una fortuna sfacciata e a portare a casa i tre punti, non andando oltre l’1-1 contro il Panathinaikos. Il succo del match di Europa league è tutto qui. Lazio comunque in testa al girone con 5 punti.

 

I biancocelesti erano partiti alla volta di Atene con in mente di portare a termine la missione qualificazione, ma i capitolini di Petkovic sono capitati in territorio ellenico non in una delle loro migliori serate. Lazio che si limita a fare il minimo indispensabile, senza la giusta verve, trovando però un goal, o meglio un auto-goal, che apre le porte dell1-0 ai biancocelesti; i ragazzi di Petkovic riescono a tenere il risultato fino all’ 85′ , fino a quando l’impaurito Pana, che aveva mostrato fin lì tutti i suoi limiti di gioco e di squadra, infatti i biancoverdi non vincono in casa da due mesi, non è riuscito a infilare la porta laziale in mischia, grazie a Tochè.

 

Lazio che durante il periodo in cui è stata in vantaggio, forse sottovalutando con supponenza l’avversario o forse a causa della stanchezza per i troppi impegni ravvicinati, non è riuscita, o forse non ha voluto “inconsciamente”, a esprimere il gioco che l’ha contraddistinta in questo primo scorcio di stagione. Prestazione opaca di tutta la squadra, senza nessuno che spicchi con una prova di poco al di sopra della sufficienza. Sicuramente dalla Lazio, più per demeriti propri che non per quanto fatto vedere dal Pana, il pareggio può essere visto come un’occasione sprecata, dato il livello dell’avversario.

 

Panathinaikos (4-2-3-1): Karnezis; Seitaridis, Pinto, Velasquez, Spyropoulos; Fourlanos (23′ st Owusu Abeye), Vitolo, Zeca, Christodoulopoulos, Sissoko (33′ st Mavrias); Fornaroli. A disp.: Kapino, Chouchoumis, Lagos, Marinos, Toché. All.: Ferreira.

Lazio (4-5-1): Bizzarri; Konko, Ciani, Dias, Cavanda; Candreva, Gonzalez (44′ st Cana), Ledesma, Hernanes (33′ st Onazi), Mauri (1′ st Zarate); Floccari. A disp.: Scarfagna, Biava, Scaloni, Kozak. All.: Petkovic.

Arbitro: Gomez (Spa)

Marcatori: 25′ aut. Seitaridis (P), 45′ st Toche (P)

Ammoniti: Cana

LASCIA UN COMMENTO