Del Piero sbarca al Sidney FC: «Voglio ancora vincere»

0

Alex, la leggenda, l’uomo dalle oltre settecento presenze e dai quasi trecento goal con i colori bianconeri, sbarca a Sidney, dove si presenta ai suoi nuovi tifosi.

 

Dopo un’estate che lo ha visto al centro delle trattative, nonostante la non più giovane età calcisticamente parlando, si può dire che il trasferimento di Alex Del Piero, con ormai quasi trentotto primavere sulle spalle, abbia catalizzato l’attenzione di tutto l’ambiente calcistico europeo e non solo. Sono arrivate offerte dall’Arabia, dalla Russia, dall’Inghilterra, ma Alex ci ha sorpreso tutti, scegliendo Sidney come luogo in cui non “concludere la mia carriera, ma – come ha affermato lui stesso – per iniziare una nuova avventura. Voglio ancora vincere titoli”.

Nella lussuosa cornice del casinò-hotel Star City, residenza provvisoria dell’ex campione bianconero, ha avuto luogo la sua prima conferenza stampa, davanti ad un numerosissimo pubblico di giornalisti e telecamere da ben sette reti televisive differenti. “La passione è importante per me. E io mi sono appassionato a questo progetto” comincia Pinturicchio “Mi ero reso conto che il mio arrivo a Sydney sarebbe stato importante, ma non credevo che potesse diventare così importante”. Le parole di Alex sono un chiaro riferimento alla folla (quasi cinquecento persone) che lo ha accolto ieri all’aeroporto della capitale australiana, dopo ventiquattro lunghe ore di viaggio aereo. Sono felice di aver portato questo entusiasmo per il calcio. Io credo che l’unicità di questo progetto sia certamente la cosa più intrigante, unita al fatto che l’entusiasmo, la passione con cui mi è stato presentato sono state sicuramente qualità fondamentali” prosegue la bandiera bianconera “Cercavo una sfida diversa, una sfida unica, e io credo che non potesse capitarmi una situazione migliore di questa”.

Titoli in italiano campeggiano sulle pagine dei più importanti quotidiani locali, per “l’uomo da quattro milioni di dollari”, come viene definito da uno di questi, comincia una nuova sfida.

Appuntamento il 6 Ottobre allora, per la prima di A-League, in trasferta contro il Wellington, per seguire le gesta oltreoceano di uno dei campioni più amati e rispettati dai tifosi di tutto il mondo. Chi ama il calcio, d’altronde, ama Alessandro Del Piero.

LASCIA UN COMMENTO