Bundesliga – BAYERNFEST

0

Il Wolfsburg subisce un Bayern guerriero  guidato da  Javi Martinez. Il primo tempo si gioca a una porta prima rete di Schweinsteiger  che dopo aver colpito due legni fa centro al 24’ su assist di un ottimo Ribery. Nel secondo tempo il Bayern al minuto 57 e al minuto 65 trova i due gol di Mario Mandzukic di testa. Nel finale  in campo di Claudio Pizarro, alla presenza numero 337 in Bundesliga, nuovo record per un giocatore straniero nel campionato tedesco.

 

Il Borussia Dortmund scivola a -7 mancando ancora l'appuntamento con la vittoria sul campo dell'Eintracht Francoforte, che dopo 4 vittorie è costretto ad accontentarsi (piacevolmente) di un pareggio contro i padroni di casa al termine di un match ricco di colpi di scena. La squadra di Klopp infatti controlla tranquillamente il primo tempo, passando al 24' con un gol fortunoso di Piszczek e raddoppiando al 40' con una prodezza di Marco Reus (destro di prima dai 20 metri sull'assist da destra dello stesso Piszczek).Nella ripresa c'è Götze al posto di Reus, ma l'avvio è tutto dell'Eintracht: il gran sinistro dal limite di Alexander Maier dimezza lo svantaggio già al 49' e due minuti dopo arriva il sorprendente 2-2 con il colpo di testa vincente del giapponese (Weidenfeller non esattamente reattivo). Mario Götze sembra sistemare subito le cose con un guizzo dei suoi che vale il 2-3 al 54' su errore di Anderson, ma è lo stesso stopper brasiliano a fissare l'incredibile 3-3 finale con un colpo di testa su azione d'angolo al 73'. Alla Commerzbank Arena il match si chiude quindi in parità, con Klopp espulso per proteste e la rovesciata di Subotic che in pieno recupero viene respinta sulla linea.

 

Per un Borussia Dortmund che non riesce a cambiare marcia, c'è d'altra parte uno Schalke 04 capace di riprendersi dopo il ko casalingo contro il Bayern. La squadra di Stevens torna al successo superando 3-0 il Mainz alla Veltins Arena di Gelsenkirchen: al 21' il vantaggio firmato su rigore da Farfan, mentre nel finale di gara i padroni di casa arrotondano il punteggio con il colpo di testa di Holtby (81') e con la conclusione comoda di Pukki (89') al termine di un gran contropiede spinto da Draxler.

 

Il  Fortuna Düsseldorf, neopromossa ancora  imbattuta èquarta in classifica con un punto in più del Dortmund. L'ultima prodezza dei ragazzi di Norbert Meier arriva con il 2-0 esterno sul campo di un'altra matricola, il Greuther Fürth, steso da Fink e Ilso nel primo tempo.
 

LASCIA UN COMMENTO