Infortunio Insigne in Manchester City-Napoli, i primi aggiornamenti

0

Lorenzo Insigne ha chiesto il cambio al 56′ della partita persa 2-1 dal Napoli in casa del Manchester City (vedi articolo) a causa di un problema muscolare. Queste le prime sensazioni provenienti dall’Etihad Stadium.

C’è preoccupazione in casa Napoli per le condizioni di Lorenzo Insigne, uscito per infortunio questa sera al 56′. A inizio ripresa della sfida persa 2-1 contro il Manchester City il numero 24 ha sentito tirare l’adduttore e ha chiesto immediatamente il cambio, da capire se in tempo per evitare una lesione. Al termine della gara Maurizio Sarri, intervistato da Premium Sport, si è espresso così: «Insigne aveva un dolore a un adduttore che gli andava progressivamente aumentando. Non ha avuto un episodio scatenante quindi non dovrebbe trattarsi di niente di grave, però cominciava a sentire più dolore e ha chiesto il cambio giustamente». Poco dopo, però, lo stesso Insigne è apparso più pessimista, facendo sapere all’inviato di Mediaset Carlo Landoni che va meglio rispetto al momento dell’infortunio ma il dolore c’è e dovrà essere valutato una volta rientrato a Napoli: con l’imminente supersfida di sabato sera contro l’Inter (anticipo della nona giornata di Serie A, ore 20.45) bisognerà capire se sarà in grado di recuperare.

[Immagine presa da gettyimages.it]