Adesivi antisemiti in Curva Sud, inchiesta FIGC sulla Lazio

0

Ieri la Lazio ha battuto 3-0 il Cagliari nel posticipo della nona giornata di Serie A, ma a fare notizia oggi sono i suoi sostenitori: la FIGC è intenzionata ad aprire un’inchiesta per gli adesivi antisemiti apparsi in Curva Sud allo Stadio Olimpico.

La Lazio rischia di pagare cara l’iniziativa “We Fight Racism” con cui ieri ha aperto la Curva Sud dello Stadio Olimpico in occasione della partita col Cagliari, vista la squalifica per due giornate della Curva Nord a seguito di cori razzisti nella partita contro il Sassuolo. Ieri, nel settore occupato dai tifosi della Roma nelle partite casalinghe giallorosse, sono stati attaccati degli adesivi antisemiti, in particolare uno con un’immagine di Anna Frank con la maglia della Roma. Il presidente della comunità ebraica di Roma, Ruth Dureghello, ha condannato il gesto e gli adesivi sono stati rimossi in mattinata, ma questo non ha impedito alla Procura Federale di interessarsene: possibile un’inchiesta da parte della FIGC.